Utilizzo dei Marchi

Bishop logo

Bishop IP Investigations svolge indagini relative all’utilizzo di marchi registrati in ogni angolo del mondo. Oltre a determinare se un marchio registrato sia in uso, eseguiamo anche ricerche sull’utilizzo di fatto da parte di entità specifiche di marchi non registrati.

Il nostro compito consiste nel produrre evidenze che un particolare marchio sia stato usato in un certo periodo di tempo, consentendo ai nostri Clienti di contestarne la validità. Se il marchio è destinato ad un prodotto nuovo, il nostro Cliente sarà quindi in grado di valutare se un suo utilizzo precedente costituisca una minaccia per i propri piani commerciali.

Noi ricerchiamo database su scala mondiale, intervistiamo persone con discrezione, visitiamo siti sensibili e acquistiamo i prodotti in questione. Molto del nostro lavoro si svolge in giurisdizioni professionalmente stimolanti in Europa Orientale ed in Asia. Molti dei dipendenti Bishop IP sono di lingua madre Europea o Asiatica, includendo la lingua Russa e quella Cinese.

I servizi relativi all’utilizzo di marchi reguistrati sono offerti dalla Bishop IP sulla base di commissioni fisse.

Casistica

Un gruppo di servizi finanziari decise di effettuare un complete “re-branding” del proprio business. A Farncombre fu affidato il compito di investigare l’utilizzo su scala mondiale di marchi registrati e di nomi non registrati (includendo nomi di aziende e di siti web) identici o simili al nome proposto. Svolta la ricerca, passammo all’acquisizione di quei marchi e nomi che avrebbero potuto creare problemi al nostro Cliente per il lancio del suo nuovo marchio.

———-

Una famosa casa di moda europea aveva scoperto che una persona fisica in Cina aveva fatto domanda per registrare un marchio simile al proprio. Le indagini di Bishop IP portarono alla scoperta che l’individuo in questione era il proprietario di una grande azienda cinese che produceva beni di lusso. Questa azienda aveva utilizzato illegalmente il marchio del nostro Cliente così come quello di altre aziende occidentali. Le prove prodotte da Bishop IP consentirono al nostro Cliente di opporsi con successo al rilascio del marchio richiesto in Cina.

———-

Un produttore internazionale di bevande aveva il sospetto che, contrariamente agli impegni presi in una causa legale precedente, un catena di bar sostituisse un prodotto proprio con il prodotto del nostro Cliente senza avvertire i clienti. Le indagini di Bishop IP Investigations dimostrarono che il sospetto era fondato. Le testimonianze di tre investigatori di Bishop IP furono messe in dubbio di fornte all’Alta Corte di Londra ma il Giudice valutò le nostre prove come “indistruttibili”.