Brevetti, Disegni e Modelli

Bishop logo

Ci capita di frequente di assistere nostri Clienti indagando su violazioni di brevetti e, se del caso, valutando la possibilità di agire per ottenerne la revoca. In questi casi conduciamo ricerche tecniche servendoci di investigatori con specifiche competenze scientifiche. I casi da noi risolti finora spaziano dalla produzione di alimentari e farmaceutici a macchinari per la sicurezza stradale ad apparecchiature per analisi medica. In alcuni casi abbiamo svolto ricerche presso la British Library, in altri abbiamo dovuto cercare gli inventori originari del prodotto o persone che avessero uno specifica preparazione scientifica. Ci è stato chiesto di ottenere prodotti che si riteneva venissero venduti in violazione di un brevetto o di verificare se una certa tecnologia fosse presente sul mercato ad una particolare data.

Conduciamo anche indagini relative all’utilizzo del design: ci viene chiesto di frequente di produrre delle prove che consentano di rendere invalida la registrazione di un certo design. In questi casi ricerchiamo quei prodotti che somigliano molto al design in oggetto e che erano sul mercato prima di questo. Analizziamo tutte le fonti disponibili: riviste specializzate, pubblicità, blogs su internet e forum dello specifico settore industriale. Ci siamo pccupati di tematiche di design di vari prodotti, tra cui utensili da cucina, abbigliamento ed apparecchiature per computer games.

Casistica

La consociata francese di una azienda farmaceutica multinazionale aveva il sospetto che un’altra azienda francese dello stesso settore stesse per utilizzare un procedimento nanotecnologico in violazione di un suo brevetto internazionale. Bishop IP Investigations condusse un’indagine che portò alla scoperta di dove, quando e in che quantità veniva prodotto il farmaco in violazione del brevetto. Questa informazione consentì al nostro Cliente di agire legalmente al momento giusto e nel posto giusto.

———-

Un Cliente era intenzionato a mettere in dubbio la validità di un brevetto relative ad un procedimento di produzione della birra. Bishop IP Investigations condusse delle indagini che portarono all’identificazione di una azienda che sembrava utilizzasse tale procedimento. Tuttavia, la azienda in questione aveva appena chiuso i battenti ed il suo personale licenziato. Gli investigatori di Bishop IP visitarono l’ufficio di collocamento locale ed incontrarono alcuni ex impiegati dell’azienda fallita, i quali confermarono che l’azienda aveva effettivamente utilizzato un procedimento simile a quello in questione prima della data di registrazione del brevetto. Ancora una volta le prove prodotte da Bishop IP consentirono al Cliente di far dichiarare invalido il brevetto.

———-

Una importante catena di vendita al dettaglio europea era stata accusata di aver violato un Registered Community Design (RCD) riguardante un particolare tipo di contenitori per magazzini. Il nostro Cliente voleva rendere invalido il RCD e diede a Bishop IP Investigations mandato di verificare se prima della data di registrazione del brevetto fossero in commercio in Europa dei contenitori che presentassero alcuni degli elementi caratterizzanti i contenitori in oggetto. Abbiamo prodotto un rapporto di oltre 50 pagine su tali contenitori ottenendo il risultato di far sedere la controparte al tavolo delle trattative con un approccio molto collaborativo, che è risultato in un accordo favorevole al nostro Cliente.