Terms and Conditions

Bishop logo

L’esperienza ci insegna che il rapporto cliente / cosulente viene rafforzato da una chiara comprensione delle regole che seguono.

1. Lettera d’incarico

Prima di iniziare l’intervento professionale noi, (il consulente), vi forniremo una proposta scritta contenente la descrizione del lavoro da svolgere, il compenso richiesto, il tempo previsto per la consegna dei risultati e ogni altra considerazione che possa essere rilevante, richiediamo accettazione scritta della nostra proposta e un anticipo sul compenso a titolo di retainer.

2. Riservatezza

Il consulente trattera’ le informazioni fornite dal cliente con la massima riservatezza a meno di diversi accordi scritti. La riservatezza si estende alla lettera di incarico del consulente.

3. Commissioni e spese

Le nostre commissioni saranno addebitate come indicato nella lettera di proposta. L’IVA, laddove applicabile, sara’ sommata alle commissioni. I costi relativi a viaggi, recupero documenti e altro saranno addebitati a parte come costi.

4. Procedura di fatturazione e di pagamento

Le fatture relative agli anticipi vanno saldate immediatamente. Le fatture emesse in corso d’opera entro 30 giorni dalla data di emissione.

Qualsiasi somma dovuta dal cliente e non saldata entro la data prevista fara’ scattare la sospensione dell’erogazione del servizio di consulenza fino a che il pagamento sia effettuato. Inoltre, il consulente puo’ imporre al cliente il pagamento di un tasso di mora calcolato come spread sul tasso base UK alla data di scadenza della fattura in oggetto.

5. Fine dell’incarico

A meno di diversi accordi, l’incarico puo’ essere terminato da entrambe le parti dietro presentazione di disdetta scritta. Alla fine dell’incarico, l’azienda fatturera’ al cliente il compenso per il lavoro svolto e ogni altro costo rilevante.

6. Foro competente

In qualsiasi caso di disaccordo sul contratto, resta inteso che l’unica giurisdizione per la risoluzione della disputa sara’ quella del Regno Unito e la legge con la quale la disputa verra’ regolata e’ quella britannica.

7. Modifiche al contratto

Le presenti norme, insieme alla lettera di incarico, costituiscono l’accordo tra le parti. L’incarico puo’ essere modificato solo in forma scritta dai legali rappresentanti del ciente e del consulente. Se una qualsiasi delle clausole contenute nel presente Terms and Conditions fosse dichiarata invalida, illegale o non applicabile da una corte britannica o da altro organo competente, le parti modificheranno tale clausola in modo tale da raggiungere lo scopo delle parti senza commettere reato o, se c’e’ l’accordo delle parti, potranno decidere di eliminarla.